ilcarrettinodelleidee

Switch to desktop

Donne&Donne

Nigerian actress Stephanie Okereke visited today one hospitality house handled by ‘Penelope association’, in Gaggi, Messina, Italy. This structure hosts young women victims of human trafficking. Meeting was desired by the actress who wants to know thoroughly human trafficking phenomenon to fight it in Nigeria. During the meeting, Stephanie met a lot of girls and she heard their stories with a lot of interest. The girls told their experiences, from departure until the arrive in Italy, and they told their dreams, their life expectancy and what they were expecting from their journey. After the meeting with the girls, Stephanie spoke…
Venerdì, 19 Gennaio 2018 21:07
Pubblicato in Voce Donna
Scritto da
Leggi tutto... 0
La nuova segretaria vi dà problemi? Niente paura, una sculacciata, se data con spirito goliardico, potrà motivarla e sopratutto non è reato. Così, almeno, sostiene il tribunale di Vicenza, nella persona del giudice per le indagini preliminari, che ha seguito il caso di una denuncia da parte di una dipendente verso il capo, colpevole di averle dato, in diverse occasioni, delle pacche sul sedere. La donna aveva sporto denuncia verso il superiore avendo subito in tre diverse occasioni delle “sculacciate” che le avevano fatto ottenere delle scuse dal dirigente, seppure questa avesse comunque deciso di sporgere denuncia, sentendosi umiliata come…
Venerdì, 19 Gennaio 2018 13:40
Pubblicato in Diritti e Opportunita
Scritto da
Leggi tutto... 0
“Chiamami sempre amore” è l’ultima performance teatrale portata in scena dalle Mamme del Festival  al  Marano ragazzi spot Festival.     Figlie del festival, perché sono nate dentro questa straordinaria iniziativa, - voluta da Rosario Duonno che  da vent’anni fa incontrare  giovani  delle   scuole di tutt’Italia in un progetto di legalità, inclusione, giustizia e bellezza- le Mamme hanno creato  un’associazione di volontariato che condivide le finalità del Festival, impegnata non solo nell’”accudimento”  degli ospiti, ma anche nella realizzazione di esperienze di Teatro di comunità  con l’associazione AGITA. “Chiamami sempre amore” è, come quelle degli anni precedenti,  una performance   essenziale ma  di grande densità…
Martedì, 19 Dicembre 2017 14:51
Pubblicato in Penna Rosa
Scritto da
Leggi tutto... 0
«Sentire che viviamo è di per sé dolce, poiché la vita è per natura un bene ed è dolce sentire che un tale bene ci appartiene. Vivere è desiderabile, soprattutto per i buoni, poiché per essi esistere è un bene e una cosa dolce». Aristotele, L'Etica nicomachea Come in tutte le città d’Italia il 25 novembre è la giornata dedicata alla sensibilizzazione alla lotta delle violenze contro le donne. Ed è per questo motivo che a Messina, come in tutte le piazze italiane, si sono dati appuntamento tutte le forze impegnate in questa lotta, a tratti impari.  La Polizia di…
Domenica, 26 Novembre 2017 17:02
Pubblicato in Diritti e Opportunita
Scritto da
Leggi tutto... 0
Il 25 novembre dello scorso anno una marea di persone, composta soprattutto da donne, ha invaso pacificatamente Roma per manifestare il proprio no alla violenza maschile contro le donne. Anche quest'anno la capitale si appresta ad accogliere migliaia e migliaia di persone che arriveranno da tutta Italia. Il contrasto della violenza maschile contro le donne, il rifiuto del patriarcato, di una cultura maschilista, sessista ed eterodiretta saranno i motivi che spingeranno molte persone a prendere un pullman, un treno o una macchina per raggiungere Roma. Anche Frida Onlus, che opera attivamente no stop 365 giorni l'anno, sarà presente insieme al…
Venerdì, 24 Novembre 2017 18:35
Pubblicato in Donne&Donne
Scritto da
Leggi tutto... 0
di Dino Sturiale   Erano gli anni ’70 e io facevo i conti con la mia adolescenza, le tempeste ormonali si scontravano con una coscienza sociale che andava prendendo prepotentemente forma, non fu un caso, quindi, che la mia prima infatuazione  aveva il volto di una ragazza particolare, mia compagna di scuola alle medie. Scuola G. Leopardi, a Messina. Rione Taormina, una zona fortemente degradata della città ma che covava in sé grandi fermenti La chiamavo Sally, perché mi ricordava molto il personaggio omonimo di Linus, anche se aveva il carattere di Lucy. Ero affascinato tanto dal suo viso, che…
Sabato, 11 Novembre 2017 10:18
Pubblicato in Diritti e Opportunita
Scritto da
Leggi tutto... 0
I Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. di Messina, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 26enne ritenuto responsabile del reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di una bambina di 9 anni. Il provvedimento restrittivo scaturisce da mirate indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Messina Giostra, sotto la direzione e il coordinamento della locale Procura della Repubblica, che hanno consentito di comprovare la condotta dell’uomo. A lanciare l’allarme è stata, nei giorni scorsi, la madre della piccola, che, rilevati alcuni preoccupanti…
Mercoledì, 18 Ottobre 2017 12:09
Pubblicato in Voce Donna
Scritto da
Leggi tutto... 0