ilcarrettinodelleidee

Switch to desktop

Frida Onlus a Roma per il corteo del 25 novembre In evidenza

Vota questo articolo
(3 Voti)

Il 25 novembre dello scorso anno una marea di persone, composta soprattutto da donne, ha invaso pacificatamente Roma per manifestare il proprio no alla violenza maschile contro le donne. Anche quest'anno la capitale si appresta ad accogliere migliaia e migliaia di persone che arriveranno da tutta Italia. Il contrasto della violenza maschile contro le donne, il rifiuto del patriarcato, di una cultura maschilista, sessista ed eterodiretta saranno i motivi che spingeranno molte persone a prendere un pullman, un treno o una macchina per raggiungere Roma.

Anche Frida Onlus, che opera attivamente no stop 365 giorni l'anno, sarà presente insieme al presidio Non Una Di Meno - Barcellona Pozzo di Gotto. Una rappresentanza dell'associazione e del presidio marcerà a Roma per simboleggiare una battaglia che deve riguardare tutti e tutte, nessuno escluso.

Tra l'altro, domani 25 novembre sarà l'occasione per divulgare un documento molto importante. Infatti, dopo un lunghissimo anno di lavoro e di mobilitazione, il movimento femminista nazionale NON UNA DI MENO ha reso pubblico - anche in formato cartaceo - il Piano Femminista contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere.

Esso è scaricabile gratuitamente anche dal sito web di Frida Onlus, www.centroantiviolenza.it, che ha partecipato attivamente alla sua redazione.

Combattere la violenza maschile e di genere significa mettere in discussione la cultura e i rapporti sociali che la sostengono. Le donne non hanno bisogno di tutori o di guardiani, non sono vittime e non se la sono cercata. Semmai, lottano per un cambiamento strutturale, a partire dalla scuola, dal lavoro, dalla salute, dall’amministrazione della giustizia e dai media, pretendendo il rispetto dei percorsi di libertà, autodeterminazione e indipendenza. Anche per questo Roma sarà pacificamente invasa ancora una volta.

Altro in questa categoria: « Silvana De Mari e il testosterone

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna