ilcarrettinodelleidee

Switch to desktop

Inchieste

Cercare una soluzione per il ripristino del servizio di logopedia pediatrica soppresso 5 mesi fa, senza alcun preavviso, dall’Azienda Ospedaliera Papardo di Messina, e mai riattivato presso l’istituto IRCCS Bonino Pulejo dove, teoricamente, era stato trasferito. Questo l’oggetto dell’incontro avvenuto questa mattina presso gli uffici della direzione del Papardo. Un confronto chiesto dal Sindacato Generale di Base (SGB) che ha riunito intorno a un tavolo il Commissario Letizia Diliberti, il Direttore sanitario Paolo Cardia, il Direttore amministrativo Marco Restuccia, l’avvocato Antonio De Luca, legale di alcune famiglie coinvolte nella soppressione del servizio, il sindacalista SGB Vincenzo Capocolla e alcune madri…
Giovedì, 12 Ottobre 2017 22:26
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0
L’ex Commissario della Messinambiente, Alessio Ciacci rinviato a giudizio per una presunta diffamazione dell’Ing. Natale Cucè. Si è tenuta nella seconda settimana di settembre l’udienza preliminare davanti al GUP del Tribunale di Messina, il quale pur non entrando nel merito della vicenda ha riscontrato elementi tali che hanno comportato il rinvio a giudizio di Ciacci e la necessità di una successiva fase dibattimentale nella quale accertare se vi è stata o meno diffamazione. La prima udienza per accertare se Alessio Ciacci, l’uomo venuto dal Nord e fortemente voluto da CMdB, ha commesso o meno  diffamazione nei confronti dell’allora Direttore Tecnico della Messinambiente, Natale…
Giovedì, 28 Settembre 2017 07:53
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0
bernardo provenzano è morto in regime carcerario, durante l’ergastolo ostativo, pur essendo una larva d’uomo. A totò riina, sottoposto allo stesso regime, sono stati negati i domiciliari. Ma in realtà le domande da porsi sono altre. E cioè l’anima, il cuore, la mente di un ergastolano possono cambiare? E quanto possono cambiare? Tanto, per esempio, da riconfermagli la “dignità” di riappartenere al genere umano che gli era stata tolta per l’efferatezza dei reati, gli omicidi e i delitti raccapriccianti commessi ?   Il cronachista non sa e non puó rispondere a queste domande, ma forse può farlo un altro ergastolano per…
Sabato, 29 Luglio 2017 15:49
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0
Una delegazione della Commissione Carcere della Camera Penale di Roma, composta dagli avvocati Maria Brucale, Caterina Calia, Mauro Danielli, Claudia Prioreschi, unitamente all’avvocato Roberta Giannini dell’Osservatorio Carcere, ha visitato il carcere di Rebibbia  N. C. Dopo avere incontrato la Direttrice del carcere, dottoressa Santoro, accompagnati dalla Vice Comandante Angela Briscese e dal Sostituto Commissario Luigi Bove, i membri della delegazione hanno fatto ingresso in numerosi reparti detentivi, comprese le sezioni che ospitano persone detenute in regime ex art. 41 bis dell’Ordinamento penitenziario. Il primo reparto visitato è stato il G8, un luogo che ospita detenuti di lungo corso che vi…
Mercoledì, 05 Luglio 2017 16:18
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0
C’è un assegno di 50 milioni di lire della Banca Commerciale Italiana, l’Istituto di credito è quello di Caserta, la data quella del dieci settembre 1997. Negli anni ’90 non era difficile trovare in circolazione dei titoli così importanti, quindi non ci sarebbe nulla di strano se non che a firmare quell’assegno sia stato l’esponente di vertice del gotha dell’ecomafia campana, Cipriano Chianese e ad incassare quell’assegno sia stato il sindaco storico di Trentola-Ducenta Michele Griffo. Prima di parlare nello specifico dell’assegno, è importante illustrare il profilo dei personaggi. L’avvocato Cipriano Chianese è stato uno dei principali e più importanti…
Sabato, 24 Giugno 2017 15:49
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0
G7 a Taormina (Me). Grande fermento nel comune siciliano che dal 25 al 27 maggio ospiterà quello che può definirsi l’evento politico dell’anno. Ma cosa comporta l’essere scelti per accogliere il foro di dialogo che coinvolgerà i maggiori capi di stato e di governo mondiali? Escludendo le ideali aspettative di un’imminente visibilità che catapulterà questa perla siciliana all’interno dello scenario politico mondiale, c’è da chiedersi quali siano le reali e concrete dinamiche che da mesi stanno sconvolgendo una realtà che non è solo turisti e scorci mozzafiato. ‘A Taormina ci si vive. A Taormina si lavora!’. L’atmosfera che si respira…
Sabato, 20 Maggio 2017 18:04
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0
Agganciare C.P. non è stato semplice. Operatrice sociale in uno Sprar siciliano da qualche anno, ci comunica, a chiare lettere, che il suo lavoro non necessita di spazi di autoreferenzialità. Oltre al fatto che potrebbe non essere “autorizzata” a rilasciare interviste. Gli SPRAR, soprattutto negli ultimi tempi, soffrono l’insanabile dicotomia tra i sostenitori, un po’ solidali e un po’ deamicisiani, che vorrebbero un mondo a forma di amore e fratellanza (per “restare umani”), e coloro che vorrebbero gli immigrati “a casa loro”, perché qui “c’è già poco per gli italiani, quindi che vengono a fare gli stranieri da noi?”. C.,…
Domenica, 01 Gennaio 2017 10:07
Pubblicato in Inchieste
Scritto da
Leggi tutto... 0